UNA LAVATRICE AL GIORNO...

bucato-in-lavatrice-perfettoCon oggi voglio cominciare una nuova rubrica che spero possa esservi utile per organizzare la vostra routine domestica.

Come mamma e donna che lavora, so quanto sia difficile riuscire a conciliare tutto senza sentirsi sopraffatte dal peso delle cose da fare; una casa sempre presentabile ad ogni imprevisto è difficile da avere se non si seguono semplici regole.


Io oggi non voglio parlarvi di come organizzare le pulizie della casa (c'è tempo per ogni cosa), ma voglio parlarvi di come 15 minuti al giorno mi hanno cambiato la vita.


Ognuno di noi ha diverse incombenze domestiche che piacciono un po' meno; per me, oltre a spolverare e lavare i pavimenti, c'è anche stirare.


Come fare allora per evitare che l'Everest del bucato diventi sempre più alto?


Semplice: stirando  minuti 15 al giorno e SOLO  15 minuti mi raccomando!


Ecco la mia abitudine del buon bucato.


Ogni mattina come ultima cosa prima di uscire di casa carico una lavatrice (alle volte anche due-una quando torno- dipende dal tempo e dalla stagione), così quando torno a casa è pronta per essere stesa (stendere bene è il primo passo per stirare di meno) o per essere messa nell'asciugatrice.


Ora che il vostro bucato è asciutto, decidete voi quali siano i VOSTRI 15 minuti. I miei sono alla mattina presto! Alle 06:00 suona la sveglia e quando ancora la casa dorme accendo il ferro, punto il timer per 15 minuti e stiro. Quando suona il timer ho finito. Non importa dove siete arrivate, spegnete il vostro ferro e non fatevi sopraffare dalla mania del perfezionismo che assale noi donne che vogliamo tutto sotto controllo.


Ogni giorno dedicatevi ad un carico della lavatrice e a 15 minuti di stiro, ben presto vi accorgerete che, preso il ritmo, tutto diventa automatico e semplice, non dovrete più guardare la vostra montagna di bucato da stirare sconsolate cercando di trovare la forza per cominciare!


Così facendo vi troverete con macchinate che non devono nemmeno essere stirate, quindi quello che avete avanzato magari il giorno prima, può essere tranquillamente fatto il giorno dopo. Io non sono di quella che stira mutande, calze e anche alcune magliette (se ben stese) sono praticamente già stirate e devono solo essere piegate e messe via.


Soprattutto, quando avete finito di stirare ricordatevi di riordinare tutto al proprio posto. In questo modo avrete anche una casa più in ordine!


Vi confesso che,alle volte, la sveglia alle 06:00 è veramente dura... ma non mi preoccupo un quarto d'ora riesco a recuperarlo durante la giornata...magari anche prima di andare a letto.


Provateci anche voi e poi fatemi sapere se riuscite a ritagliavi 15 minuti al giorno per sentirvi meno stressate.


Alla prossima


Nessun commento