Ritorno ad un amore

Quest'anno ho deciso di rimettere in moto la mia macchina da cucire...che ho abbandonato in questi anni per dedicarmi un po' allo scrap.


Complice alcune cosette da fare per Natale e come arredo per la casa, la mia Bernina ha finalmente ripreso il giusto ritmo e spero che prosegua per tutto questo 2015...(ho un po' di idee che mi frullano per la testa).


Oggi vi mostro un lavoretto davvero semplice (l'occhio inganna) che ho realizzato in circa 3/4 ore (il tempo della nanna della mia piccolina) e che mi ha dato molta soddisfazione nel realizzarlo.


Avevo un po' abbandonato il patchwork forse quando la mia copertina è rovinosamente stata a macero nella candeggina che non era opportunamente chiusa (avevo il vizio di fare la spesa e poi andare al lavoro, e quindi la spesa rimaneva nel baule).


Tanto lavoro e poi tutto rovinato! Insomma mi ero un po' arrabbiata con me stessa per la distrazione e soprattutto per il grande lavoro che avevo rovinato irrimediabilmente.


Poi quest'anno, ops l'anno scorso, ho deciso che il mio divano bianco meritava una degna copertura che lo preservasse dalle due "teppiste" che ho in casa.


Presa la stoffa e con la mano del mio ing. di fiducia abbiamo iniziato a prendere le misure....ma non è di questo che vi voglio parlare.


Quello che ho realizzato è davvero veloce...avevo un po' di cuscini che mi sono stati regalati ma che non c'entravo niente con l'ambiente, così ho deciso di realizzarne uno. Ho fatto una prova.


Come prima cosa ho preso uno dei cuscini che volevo cambiare e l'ho misurato.


Una volta prese le misure della dimensione finale ho giocato con le stoffe per raggiungere la larghezza desiderata.


Ho usato stoffe che avevo a casa e quindi l'accostamento non è dei migliori, ma l'effetto finale mi ha soddisfatto.


Mamma mia quante parole...a voi le foto:



 









dietro al cuscino la mia coperture al divano

 









particolare della chiusura

 

Ciao e buona creatività a tutte!

Nessun commento